RICETTA DELLA TORTA DI GELATO COTTA IN FORNO
Leggi tutto   Torna alle news

RICETTA DELLA TORTA DI GELATO COTTA IN FORNO

Mercoledì 15 Novembre 2017


Siete appena stati invitati ad una cena a casa di amici e non volete presentarvi a mani vuote? Se nella dispensa avete della farina e nel freezer del gelato di Vaniglia Gelaterie, allora siete salvi! Laura, la nostra food blogger, ci ha preparato una ricetta davvero originale con soli due ingredienti, che pure un bambino sarebbe in grado di realizzare. Scoprite come.

La ricetta di oggi è piuttosto insolita, in effetti, viene naturale pensare “come si fa a cucinare il gelato?”, ma siate fiduciosi, vi assicuriamo che funziona e il risultato sarà incredibile!

 

Ecco gli ingredienti, potete usare sia uno stampo da 20 o da plumcake, dipende da come desiderate presentare il dessert ai vostri amici.

 

- 700 gr di gelato al cioccolato o un altro gusto alle creme di Vaniglia Gelaterie

- 250 gr di farina 

- 1 bustina di lievito 

NOTA: se avete la farina autolievitante basterà utilizzare soltanto 250 gr di questa.

 

Per realizzare questa torta occorre, come prima cosa, tirare fuori dal freezer con un po’ di anticipo il gelato, in modo da lasciarlo ammorbidire quel tanto da lavorarlo con facilità: con la temperatura ambiente arriverà ad una consistenza leggermente sciolta e mescolarlo sarà un gioco da ragazzi; successivamente versare il gelato su una terrina con la farina e il lievito. Con le fruste elettriche o con una spatola amalgamare bene il tutto, fino a che non ci saranno più grumi.

 

Qualora il gelato non fosse tanto dolce, potete aggiungere due cucchiaini di zucchero, infatti la torta risulterà molto meno dolce rispetto al gusto di gelato scelto. Se desiderate un aroma più intenso si può eventualmente aggiungere anche un cucchiaino di liquore all'arancia o al caffè.

 

Distribuire il composto nello stampo, ben imburrato e infarinato e infornare nel forno preriscaldato a 180° per 40-50 minuti. Per vedere se la torta è pronta fare la “prova stecchino”: se lo stecchino esce perfettamente pulito e asciutto, la cottura sarà ultimata. Se invece esce umido, o con residui di impasto, dovrete attendere ancora qualche minuto. Se la torta è pronta, lasciatela raffreddare.

 

Come sempre potete sbizzarrirvi e personalizzare la torta con glassa di zucchero, mescolando 4 cucchiai abbonanti di zucchero a velo con 2 cucchiai di acqua fino ad ottenere un composto denso e lucido; se in casa avete qualche altro frutto candito potete metterlo come decorazione!

 

Potete scegliere due tipi di cotture: impasto asciutto per una torta da colazione o impasto umido per una torta dal cuore morbido di cioccolato come questa realizzata da Laura.

 

E ora con questa ricetta potrete preparare un’ottima torta in pochi minuti e con zero fatica. Non avete più scuse per non farne una!





AIUTACI A MIGLIORARE, I TUOI CONSIGLI SONO PREZIONI PER NOI

SEGUICI SU
CONDIVIDI LE TUE FOTO #VANIGLIAGELATERIE